Ancora pochi mesi di attesa

Bonus carburanti, a breve l’ultima erogazione

La cifra dovrebbe oscillare tra i 30 e i 220 euro

Attualità
Melfi domenica 24 gennaio 2016
di La redazione
una pompa di benzina
una pompa di benzina © n.c.

Sono in tanti i lucani che aspettano notizie confortanti sull’erogazione del contestato bonus benzina.

L’infinita attesa, per vedersi accreditare la quarta e ultima ricarica relativa al 2012, potrebbe essere di pochi mesi; difficile però, dire quanti con precisione. Ci si muove nel campo delle ipotesi anche sulla sua quantificazione: la cifra dovrebbe oscillare dai 30 ai 220 euro a seconda delle fasce di reddito.

Diverse le circostanze che hanno portato ad oggi alla sua mancata erogazione: in primis l’assenza di liquidità, ma anche un ritardo nell’acquisizione dei dati reddituali e anche il ritardo di Poste Italiane nel rilascio delle carte per le ultime richieste.

I primi a ricevere i soldi saranno gli aventi diritto al terzo bonus. Si tratta delle circa 3.000 segnalazioni che ha ricevuto il Mise da parte di cittadini che avevano pieno titolo a ricevere il bonus, ma erano stati esclusi in un primo momento per questioni relative a doppio nome e altri vari disguidi.

Si passerà poi all’accredito del quarto bonus ai vecchi richiedenti e ai nuovi (18 enni, patentati, residenti lucani al 31 dicembre 2013). Le operazioni dureranno circa un mese.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette