Numerosi i campi di attività del Campus

Fca, ricercatori assunti al Campus d Melfi

Formati nei mesi scorsi per sviluppare competenze sulle nuove tecnologie

Attualità
Melfi lunedì 01 febbraio 2016
di La redazione
Stabilimento Fca di S. Nicola di Melfi © n. c.

L'assunzione di 20 ricercatori ha segnato oggi l'avvio del progetto relativo al "Campus di Melfi", il centro di ricerca, innovazione e formazione, situato in prossimità dello stabilimento Fca di S. Nicola di Melfi.

Nato grazie a una convenzione quadro siglata tra il Crf (società del gruppo Fca nata nel 1978 per l'impostazione e lo sviluppo di attività di ricerca e innovazione in ambito automobilistico) e la Regione Basilicata, è stato progettato per disporre di laboratori e attrezzature per l'attività di ricerca e innovazione.

L'assunzione dei ricercatori - che nei mesi scorsi sono stati formati per sviluppare competenze distintive su nuove tecnologie e metodologie del manufacturing - contribuirà così a dare continuità al progetto d'investimento e imprimerà un'accelerazione sull'avvio operativo della struttura.

Numerosi i campi di attività del Campus. Innanzitutto permetterà lo sviluppo di nuove metodologie e sistemi per il monitoraggio, il miglioramento e il mantenimento della qualità del prodotto. Inoltre, opererà con l’obiettivo di studiare e validare nuovi processi di assemblaggio e soluzioni innovative per l’eco-sostenibilità dei processi produttivi (Green Manufacturing).

Infine, realizzerà metodi e strumenti software per la simulazione dei processi e delle attrezzature produttive (Virtual Manufacturing). In pratica, il Campus di Melfi contribuirà a ricercare soluzioni applicative e pratiche, in risposta alle necessità di innovazione e miglioramento continuo provenienti dalle realtà industriali del territorio.

Lascia il tuo commento
Le più commentate
Le più lette