Da luglio a settembre scorsi altri sequestri nel potentino

Scommesse abusive, sequestro della Polizia

Raccolte per conto di un bookmaker straniero con sede a Malta

Cronaca
Melfi venerdì 08 gennaio 2016
di La redazione
Centro scommesse © n. c.

Computer, maxi schermi, stampanti e altre attrezzature utilizzate per la raccolta abusiva di scommesse su eventi sportivi sono stati sequestrati oggi dalla Polizia, a Potenza, in un locale pubblico. Le scommesse erano raccolte per conto di un bookmaker straniero con sede a Malta, sprovvisto di concessione governativa e di licenza.

Da luglio a settembre dello scorso anno altri sequestri sono avvenuti a Rotonda, Lagonegro, Senise, Atella e San Fele.

Lascia il tuo commento
Le più commentate
Le più lette