In gara studenti di 12 Regioni diverse

Basilicata a Tavola, tutti i dettagli di un concorso d'eccellenza

Dal 18 al 21 aprile

Attualità
Melfi martedì 17 aprile 2018
di La Redazione
Conferenza di presentazione
Conferenza di presentazione © n. c.
Tutto pronto, a Melfi, per la IX edizione del Concorso Internazionale “Basilicata a Tavola” in programma dal 18 al 21 aprile prossimi. Ieri sono stati anticipati i dettagli dell’ evento che accende i riflettori sul’Istituto Alberghiero “Gasparrini” e più in generale coinvolge l’intera comunità melfitana.

“Dopo mesi di preparativi – ha dichiarato il dirigente scolastico, Michele Masciale - siamo pronti a partire, con l’entusiasmo di sempre. Continuiamo ad investire il nostro potenziale informativo sul territorio perché la lucanità è un valore in cui crediamo, è un brand da esportare”.

Numeri da record: in arrivo gli studenti di trenta istituti alberghieri provenienti da ben 12 regioni italiane; rispetto al passato sarà significativa la partecipazione di dirigenti scolastici a dimostrazione della bontà e dello spessore assunto negli anni dal concorso, riconosciuto come eccellenza Miur. Sarà una quattro giorni intensa scandita non solo dalle gare di cucina, accoglienza turistica, sala e vendita, ma da momenti formativi, di approfondimenti sperimentazioni didattiche e visite guidate alla scoperta delle bellezze del nostro territorio.

Grazie alla proficua collaborazione dei commercianti dell’associazione di via “Centro storico” sarà riproposta, nel pomeriggio di giovedì dalle 18 alle 20, l’iniziativa “Le vie del gusto” con l’allestimento di stand espositivi a Santa Maria dove si potranno degustare e scoprire le specialità culinarie regionali e poi esprimere una preferenza per lo stand più bello ed accogliente. Venerdì nel corso della cena di Gala ci saranno le premiazioni. A trionfare sarà soltanto una ricetta: quella in grado di dare sviluppo – scientifico e culturale, socio- economico – alla nostra Regione. Ospite della serata Alessandro Circiello, chef del programma Rai “Buongiorno Benessere”.

La manifestazione si chiuderà sabato mattina con un convegno scientifico accreditato ECM. Con esperti e luminari del settore si parlerà del morbo di Alzheimer e in modo particolare delle abitudini alimentari e degli stili di vita utili per la sua prevenzione. L’appuntamento è nel Salone degli Stemmi del Palazzo Vescovile. Inizio ore 9.
Lascia il tuo commento
commenti