Questo pomeriggio l'inaugurazione

Nuova vita per il Parco archeologico di Venosa

Videogioco con la guida di Roberto il Guiscardo

Attualità
Melfi giovedì 12 luglio 2018
di La Redazione
Parco archeologico di Venosa
Parco archeologico di Venosa © n. c.

Una nuova modalità di conoscenza, un videogioco in realtà aumentata e nuovi pannelli informativi: la fruizione del Parco archeologico di Venosa diventa "tecnologica, interattiva e a impatto zero.

Questo pomeriggio, alle ore 17.30, nella città di Orazio, sarà inaugurata la "nuova vita" del Parco: in particolare sarà presentato al pubblico Inventum, il videogioco in realtà aumentata realizzato da "effenove", società di produzioni cinematografiche e computer grafica 3D, in collaborazione con il Polo museale della Basilicata. Grazie alla tecnologia Ar, Inventum è legato ai sei pannelli informativi che dettano l'itinerario di visita tra le rovine e che sono stati rinnovati nella veste grafica e nei contenuti.

Scaricata l'app gratuita, il visitatore "punterà il suo smartphone sui singoli pannelli e potrà essere guidato nell'esplorazione dei luoghi da un Cicerone d'eccezione: Roberto il Guiscardo".

Lascia il tuo commento
commenti