Controlli dei carabinieri della Compagnia di Venosa

Armi in casa, denunciato

Con l'accusa di detenzione abusiva di armi

Cronaca
Melfi giovedì 12 luglio 2018
di La Redazione
Armi sequestrate dai carabinieri
Armi sequestrate dai carabinieri © Arma dei Carabinieri

Un 32enne venosino, già noto alle forze dell’ordine, è stato denunciato dai carabinieri con l’accusa di detenzione abusiva di armi. Nella sua abitazione gli uomini dell’Arma hanno trovato una spada “Katana”, un “Machete”, un pugnale, due balestre in metallo con relativi dardi, un’ascia da combattimento ed una fionda con relative sfere in acciaio.

Le armi sono state sottoposte a sequestro.

Lascia il tuo commento
commenti