Economia

La morfologia della città, le sue peculiarità, l’economia, la flora e la fauna.

La città
a cura di Mariada Cerullo
profiloSez

L’economia del Vulture-Melfese è caratterizzata dall’attività agricola.

Le colture principali sono i cereali e soprattutto il frumento, che occupa il 50% della superficie agraria ed il cui sviluppo è dovuto anche alle migliori tecniche agrarie.

L’orticoltura è localizzata nei terreni pianeggianti, tra le colture legnose la vite trova condizioni favorevoli di clima e di suolo con la produzione dell’Aglianico del Vulture, vino a denominazione di origine controllata, molto commercializzato.

Altre varietà sono la Malvasia ed il Moscato.

E’ presente l’olivo che trova condizioni ambientali molto favorevoli.

Il patrimonio zootecnico è esiguo.

L’allevamento dei bovini ha acquistato una certa importanza grazie ad alcune aziende che si sono modernizzate.

Le risorse del sottosuolo sono date soprattutto dalle sorgenti di acque minerali presenti in particolare nelle vicinanze di Monticchio Bagni.

L’area industriale più importante è presente a Nord del territorio di Melfi in località San Nicola di Melfi, dove dal 1982 sono sorti numerosi insediamenti industriali, seguiti poi nel 1992 dallo Stabilimento SATA della FIAT e dal suo indotto.

La città

La morfologia della città, le sue peculiarità, l’economia, la flora e la fauna.

Vai alla sezione

Volantini

Le migliori offerte in città e dintorni.

Vai alla sezione

Meteo

Consulta le previsioni meteo della tua città fino a 5 giorni grazie ai dati aggiornati del nostro bollettino metereologico.

Vai alla sezione

Strumenti di segnalazione

Hai una segnalazione da fare o una buona storia da condividere con la nostra redazione e con i nostri lettori? Segnalaci subito la tua notizia.

Vai alla sezione

Autocertificazione Online

Online moduli di Autocertificazione da compilare e stampare velocemente.

Vai alla sezione

Farmacie di turno a Melfi

Visualizza i turni delle farmacie di turno.

Le farmacie di turno