Buon cibo, ma anche arte, musica e cultura

Varola 2017, Melfi è pronta ad ingolosirvi con le sue prelibatezze!

Sabato e domenica prossimi

Attualità
Melfi giovedì 19 ottobre 2017
di La Redazione
Melfi, Sagra della Varola 2017
Melfi, Sagra della Varola 2017 © Annalisa Pastore

Tutto pronto a Melfi per la 58esima Sagra della Varola in programma sabato 21 e domenica 22 ottobre.

Per l’occasione ogni angolo, ogni vicolo, ogni piazza della Città si vestiranno a festa per accogliere, con profumi, sapori e colori autunnali, migliaia di visitatori. Il protagonista indiscusso resta sempre il famoso Marroncino, frutto gustoso e prelibato che sarà presentato nelle sue molteplici versioni: arrostito nella tradizionale varola, ingrediente principale di dolci e marmellate, o ancora dalla carne condita con crema di marroni alla birra di castagne.

Eccellenze enogastronomiche – oltre alla castagne ci saranno anche vino, olio, formaggi, salumi e miele - che sarà possibile degustare nei numerosi stand allestiti nei punti più suggestivi del borgo medievale. Buon cibo, dunque, ma non solo.

La Sagra della Varola, divenuto uno degli eventi di punta della stagione autunnale, è molto di più. La Pro Loco di Melfi metterà a disposizione visite guidate ai principali musei e monumenti cittadini; per info 0972 239751/335 6393675.

Inoltre, gli amanti dell’arte potranno visitare l’esposizione di manifatti realizzati da Lina Moscaritolo, Mariapina Logrippo, Antonietta Todisco; nei pressi del Castello il laboratorio di ceramiche di Giustina Piglia e in Piazza Duomo le ceramiche di Adriana Di Guglielmo.
A Palazzo Donadoni sarà possibile visitare la mostra “Malinconia- Espressioni in Multicolore” dell’artista Giuseppe Festino in arte “Fenice” e la mostra “Luigi Guerricchio. Ricordi di Via del Liceo”, la mostra dedicata al pittore materano.

Ad allietare il percorso ci saranno le note dei gruppi folk e poi i falconieri del Parco Rapaci che resterà aperto gratuitamente in entrambe le giornate.

Orari delle Varolate: Sabato 21 ottobre alle ore 18, 20, 22 e 24. Domenica 22 ottobre, invece, alle ore 10, 12, 17, 19 e alle 21.

Lascia il tuo commento
commenti