​Il mercato online è ormai il punto di riferimento per un acquirente, superando di gran lunga le ricerche fatte attraverso i negozi fisici tradizionali

Pezzi di ricambio online: auto sempre più “digitale”

Oggi è possibile dalla nostra poltrona scegliere praticamente qualsiasi cosa come ad esempio dei pezzi di ricambio della nostra auto

Contenuti Suggeriti
Melfi martedì 06 marzo 2018
di La Redazione
Autoricambi
Autoricambi © n.c.

Il mercato online è ormai il punto di riferimento per un acquirente, superando di gran lunga le ricerche fatte attraverso i negozi fisici tradizionali. I motivi sono molteplici e vanno ricercati innanzitutto in quella che è la comodità fornita da questo indirizzo web ad esempio. Aprendolo ci troviamo di fronte a quel mondo che avremmo dovuto percorrere per chilometri e chilometri, con consumo di benzina e mezzi da non trascurare e che rappresentano il primo grande vantaggio per ogni utente.

Oggi è possibile dalla nostra poltrona scegliere praticamente qualsiasi cosa, anche ciò che fino a pochissimi anni fa era impensabile, come ad esempio dei pezzi di ricambio della nostra auto. Quello che prima era quasi un incubo, non sapevamo dove e a chi rivolgerci, quali sarebbero stati i prezzi e il costo di manutenzione, oggi diventa tutto a portata di mano e pienamente di nostra conoscenza. Ad esempio, tappetini dell’auto, specchietti, tergicristalli e quant’altro: oggi è tutto disponibile sul web comprensivo di prezzo, misure, stato dell’ordine e ovviamente cosa più importante, feedback e recensioni.

E’ quest’ultimo aspetto a far sentire l’utente al sicuro e a preferire il mercato 2.0 a quello presente sui canali tradizionali, la sensazione di comprare senza andare incontro a truffe e rischi. Ovviamente questa non è una regola, in quanto è facile andare incontro a frodi dietro un pc, dove tutti possiamo celare la nostra identità e presentare un prodotto in modi ben diversi da quelli realistici.

Questo può capitare nel settore dei ricambi per auto soprattutto per quanto concerne pezzi meccanici, ambito piuttosto rischioso in quanto ad affidabilità e sicurezza e dove è molto facile cadere in problematiche varie, dannose tra l’altro per la nostra macchina. In questo caso il consiglio del nostro meccanico di fiducia arriverebbe tardivo, solo dopo l’acquisto avvenuto online.

Un mercato, quello nel campo delle auto, che si sta allargando sempre di più grazie ai numerosi servizi di consulenza, tra l’altro gratuiti e dunque molto appetibili per gli utenti. Così sarà possibile sempre di più evitare truffe conoscendo al dettaglio ciò che compriamo, dal prezzo allo stato del prodotto, seguendo parametri ben precisi.

Non solo quelli più conosciuti come anno di immatricolazione, chilometraggio e tipo di iniezione ma spaziando anche per quanto concerne colore, tessuto degli interni, optional a disposizione, stato delle ruote e cronistoria della quattro ruote: incidenti, revisione e tagliandi.

Lascia il tuo commento
commenti