Quattro i gironi e sedici le squadre in campo

Ultras in campo per la solidarietà

Domani e domenica a Monticchio Laghi il Torneo Ultras di calcio a 5; il ricavato dell'iniziativa sarà devoluto all'Agape

Calcio
Melfi venerdì 10 luglio 2015
di Giovanna Telesca
Corteo tifosi Melfi
Corteo tifosi Melfi © Melfilive

Gli ultras della Brigata Normanna scendono in campo per la solidarietà.

Dagli spalti al rettangolo di gioco il passo è breve per i sostenitori gialloverdi che, domani e domenica prossima, saranno tra i protagonisti del Torneo Ultras di calcio a 5.

Quattro i gironi, sedici le squadre che sfideranno, tanto agonismo, una mescolanza di dialetti dal Nord al Sud della Penisola, la passione comune per il calcio ed un vincitore sicuro, la solidarietà.

Il ricavato dell’iniziativa itinerante – quest’anno organizzato dagli Ultras melfitani – sarà infatti, devoluto alla sezione di Melfi dell’Agape, associazione vicina ai bambini affetti da malattie oncologiche.

Domani mattina il fischio d’inizio delle gare preliminari che proseguiranno per tutto il pomeriggio, mentre domenica sono in programma le semifinali e la finale che decreterà la squadra vincitrice. Un premio speciale andrà poi alla tifoseria più numerosa.

Tutte le gare saranno ospitate nella struttura Villa Maria a Monticchio Laghi. Complessivamente si prevedono circa 200 ultras in arrivo da ogni latitudine: Canosa, Cerignola, Albinoleffe, Chievo Verona, Vercelli, Casale Monferrato, Taurisano, Monopoli, Salerno, Termoli, Trani, Matera, Tricase, Mola di Bari, Ribera, Manduria, Sesto Giovanni e Nardò.

In chiusura della manifestazione previsto un intervento dei rappresentanti dell’Agape e il passaggio simbolico del testimone alla tifoseria di Nardò che ospiterà la prossima edizione del torneo.

Lascia il tuo commento
commenti
Altre news
Le più commentate
Le più lette